PLV elettronico

Per un’azienda, la vendita di un prodotto è una garanzia di continuità nel mondo degli affari. Per questo è di fondamentale importanza trovare una strategia efficace per assicurarsi un posto incrollabile sia nel mercato che rispetto alla concorrenza. Dal punto di vista del marketing, un prodotto passa attraverso 4 fasi, ma la più importante è il lancio. Durante questa fase, bisogna adottare una tecnica di comunicazione infallibile per ottimizzare le vendite e la notorietà. In questo senso, la pubblicità sul punto vendita è la più adatta.

Cos'è il PLV elettronico ?

Il marketing è un campo piuttosto vasto e più o meno complicato da impostare. Il principio di questa tecnica si basa sul fatto di stabilire un modo efficace per vendere i prodotti, i servizi o le prestazioni di un’azienda. Così, la maggior parte dei rivenditori usa la pubblicità sui PLV per lanciare i loro prodotti e incoraggiare i potenziali acquirenti a comprare. A questo scopo, kakemonos, cartelloni e poster sono stati i più utilizzati. Ma ora che le nuove tecnologie sono al centro della vita quotidiana di individui e professionisti, il comportamento dei potenziali obiettivi è cambiato. Per esempio, hanno fatto la loro apparizione i display PLV elettronici. A differenza dei modelli fissi, sono più dinamici, più attraenti e più efficaci. I display PLV elettronici, come suggeriscono, incorporano un meccanismo di motorizzazione per funzionare. A seconda del modello, un display PLV dinamico può essere dotato di vari componenti elettronici, moduli audio, LED, chip, ecc.

circuit-led2

Focus sui principali display elettronici PLV

Quando si tratta di allestire un display PLV, è possibile utilizzare PLV digitali o motorizzati. Il PLV digitale è caratterizzato da messaggi visualizzati su schermi o anche da parole combinate con un mezzo per incitare all’acquisto. Ma rispetto ai PLV motorizzati, la loro efficacia lascia ancora a desiderare. La ragione è che il PLV elettronico si riferisce a elementi o supporti in movimento che sono più accattivanti. In effetti, ci sono quattro tipi principali di display elettronici :

Display animati

I display animati sono display elettronici spesso utilizzati per presentare i prodotti nei negozi. Questi modelli sono indispensabili nella fase di lancio di un’azienda. I display animati si riferiscono a display rotanti, mobili e yo-yo.

Nel meccanismo di un display girevole, l’intero stand è alimentato da un motore a batteria o da un motore di rete. La velocità di propulsione del motore genererà così dei movimenti di rotazione, come nel caso di un display rotante o di una vetrina animata. Il principio è lo stesso per i display PLV mobili. Un motore è integrato nel supporto dell’accessorio pubblicitario. Ma a differenza di un display PLV rotante, i movimenti generati possono essere rotatori, lineari, pendolari o oscillanti. Per la parte del PLV con movimento yo-yo, si creerà un’impressione di galleggiamento. Qui, i prodotti nelle vetrine, negli espositori o sui pannelli saranno presentati in modo diverso. Appariranno e spariranno grazie a movimenti meccanici di su e giù. Trova tutti i diversi tipi di motori PLV su D4D. Potrete scegliere tra una vasta gamma di modelli.

PLV illuminato

Le soluzioni elettroniche per i PLV sono abbastanza numerose, dandovi la possibilità di distinguervi in termini di pubblicità. Tra i più apprezzati, soprattutto per i PLV dinamici, ci sono: i PLV illuminati. Non c’è niente di meglio per catturare l’attenzione e suscitare la curiosità dei potenziali obiettivi. Questi tipi di display POS sono dotati di tutti i tipi di circuiti LED. Possono essere lampeggiatori, LED colorati, circuiti a 5 LED o altri. Generalmente, questi modelli sono associati a display per un rendering animato e allegro. Ma a volte i negozi li usano anche separatamente per valorizzare un prodotto specifico. Per esempio, nei negozi di telefonia, i display PLV illuminati sono usati per promuovere i modelli di punta.

PLV con suono

I PLV udibili sono PLV elettronici che portano un chip sonoro o una casella vocale. Possono così trasmettere una canzone o una registrazione vocale per attirare meglio l’attenzione dei consumatori. Gli espositori POP promozionali dotati di caselle vocali si trovano spesso nei centri commerciali, sugli scaffali dei prodotti per bambini. Ogni marchio può usare questa tecnologia per insegnare ai genitori come funziona il loro prodotto.

PLV olfattivo

Il PLV olfattivo è una tendenza abbastanza recente, ma che sta già prendendo piede tra le grandi case di profumi. Mira a diffondere, nel punto vendita, un profumo specifico per incitare i passanti all’acquisto. Il meccanismo di questi display PLV olfattivi è più che ingegnoso. Un diffusore di odori è integrato nel sistema e questo è accoppiato con un rilevatore di passaggio. Così, quando le persone passano, il rilevatore attiva automaticamente il diffusore. Anche se il PLV olfattivo è applicato alla scala di un punto di vendita, è molto vicino al merchandising olfattivo.

Quando usare il PLV elettronico ?

Le innovazioni sono diventate una parte importante dei negozi. Di conseguenza, ci sono sempre più proposte per attirare i consumatori. A questo proposito, il PLV dinamico sembra essere la chiave principale che crea una complementarità tra il digitale e il commercio. È importante sapere che ogni PLV dinamico è in grado di rispondere a un uso specifico. E per quanto riguarda i display elettronici, sono perfetti per aumentare le vendite durante i saldi, la festa della mamma, Natale, San Valentino e anche durante il periodo del back-to-school.

Se avete bisogno di un motore di rete, un motore a batteria, circuiti LED, chip sonori o altri elementi per equipaggiare i vostri display elettronici, l’indirizzo giusto è D4D.

moteur-plv-mus-010

Richiesta di documentazione